la-migliore-città-baltica-da-visitare

Tallinn, Riga o Vilnius: le migliori città baltiche da visitare

Non riuscite a decidere se visitare Tallinn, Riga o Vilnius per una vacanza nella città baltica? Vi aiuteremo a farlo

La Lituania, la Lettonia e l’Estonia sembrano crescere di popolarità come destinazioni turistiche ogni anno, con nuove e audaci campagne turistiche e centri storici da favola che attirano sempre più persone in questo angolo nord-orientale dell’Europa.

Nonostante le loro dimensioni apparentemente ridotte, i tre Stati baltici sono vasti e diversificati e i viaggiatori potrebbero facilmente trascorrere diverse settimane per esplorare l’intera regione e avere la sensazione di aver scalfito appena la superficie.

Sebbene siamo sempre favorevoli a viaggiare oltre le capitali di qualsiasi paese, l’aumento dei voli a prezzi accessibili da parte di note compagnie aeree economiche in tutta Europa ha reso le capitali baltiche un’opzione interessante per chi è alla ricerca di una breve vacanza in città fuori dagli schemi.

Tutte e tre le città hanno offerte e culture uniche e può essere difficile decidere se visitare Tallinn, Riga o Vilnius. Tallinn ha il fascino medievale della città vecchia e una fantastica birra artigianale, Riga vanta un’incredibile architettura Art Noveau e un’atmosfera elegante e cosmopolita, mentre Vilnius ha uno dei centri storici più grandi d’Europa e un’invitante cultura rilassata.

Noi possiamo aiutarvi a capire qual è la migliore città baltica da visitare in base ai vostri gusti di viaggio.

piazza-Tallinn-estonia

Tallinn, Estonia

Diventata famosa in tutto il mondo per il suo centro storico medievale squisitamente conservato e perfetto, Tallinn è la destinazione più ambita di questo articolo.

L’Estonia è culturalmente e linguisticamente molto diversa dai suoi vicini lettoni e lituani e quindi vi si troverà un mix eclettico di tendenze baltiche e nordiche. Spesso considerata il Paese tecnologicamente più avanzato del mondo, Tallinn mescola una capitale vibrante e moderna con il fascino caratteristico del vecchio mondo quasi senza soluzione di continuità.

Come raggiungere Tallinn

Tallinn è la più visitata delle tre capitali baltiche, accogliendo oltre quattro milioni di turisti stranieri nel 2017. La città è ben collegata con altre grandi città vicine, con frequenti collegamenti in autobus e treno tra città come Riga, Tartu e Parnu.

Tallinn si trova inoltre a soli 80 chilometri a sud di Helsinki e, grazie ai traghetti che partono almeno ogni ora, è una popolare gita di un giorno dalla capitale finlandese (o viceversa). Tallinn è anche raggiungibile in traghetto da città come Mariehamn, in Finlandia, e dalla capitale svedese Stoccolma. La città dispone anche di un grande e ben sviluppato porto per navi da crociera con una capacità di attracco fino a sei navi contemporaneamente.

Oltre ai collegamenti via terra, Tallinn dispone anche di un aeroporto internazionale a traffico relativamente elevato che serve compagnie aeree come SAS, Finnair, airBaltic, Ryanair, British Airways e Easyjet. Ci sono voli diretti tutto l’anno da alcune grandi città europee come Londra, Copenaghen, Francoforte e Amsterdam e altre città sono servite nei mesi estivi.

La città di Tallinn è abbastanza percorribile a piedi e, soprattutto se avete intenzione di visitare solo la Città Vecchia, è possibile raggiungere un’ampia gamma di attrazioni a piedi.

Tuttavia, se desiderate esplorare alcuni siti un po’ più lontani a piedi, esiste una rete di autobus e tram estesa, economica e facile da usare. I biglietti possono essere acquistati online tramite il cellulare e basta scansionare il codice QR al momento dell’imbarco.

Nel complesso, la capitale dell’Estonia è un luogo piuttosto accessibile sia per raggiungere la città che per spostarsi una volta arrivati.

Cose da fare a Tallinn

Sebbene milioni di persone si rechino a Tallinn ogni anno, solo circa la metà di loro trascorre più di un giorno in città. Questo fatto potrebbe far pensare che non ci siano molte cose da fare a Tallinn, ma è un’ipotesi sbagliata.

Certo, tutti i siti principali della Città Vecchia, tra cui la Cattedrale Alexander Nevsky, la piattaforma panoramica Patkuli e la Piazza del Municipio, possono essere visitati in poche ore, ma la città offre molto di più. Tallinn è una città moderna, altamente tecnologica e fiorente, con una serie di attività interessanti da svolgere sia all’interno che all’esterno del centro storico.

Vale la pena esplorare il quartiere alla moda di Kalamaja, con molti negozi, ristoranti e caffè. Qui si trova anche il famoso Museo del Porto degli Idrovolanti, che rappresenta un ottimo modo per passare un paio d’ore a conoscere la storia marittima dell’Estonia.

Altri punti di interesse al di fuori della Città Vecchia sono l’elegante Telliskivi Creative City e Balti Jaama Turg, dove si trovano sia le tradizionali bancarelle del mercato che un fantastico cibo di strada. Se il tempo è bello, c’è una bella spiaggia cittadina a breve distanza in autobus dal centro, nel sobborgo di Pirita. La spiaggia non è lontana dal grande Museo di Storia Estone.

Tallinn offre un gran numero di cose da fare, per cui è facile trascorrere almeno due giorni in città, anche se noi ne consigliamo tre o quattro. Se avete più tempo a disposizione, potete facilmente fare una gita di un giorno anche al Parco Nazionale di Lahemaa.

centro storico tallinn estonia

La cucina a Tallinn

La cucina tradizionale estone non si discosta molto da quella delle altre capitali baltiche. Composta da influenze orientali e nordiche, con una forte prevalenza di frutti di mare, la cucina estone non è così pesante come quella di molti altri Paesi dell’Europa orientale e centrale.

Sebbene la cucina tradizionale sia sicuramente disponibile a Tallinn, ci sono anche alcuni ottimi ristoranti che fanno cose molto interessanti con gli ingredienti locali. La tendenza della “nuova cucina nordica” che ha travolto le principali città scandinave, come Copenaghen e Stoccolma, ha trovato anche a Tallinn una casa confortevole.

Ci sono numerosi ristoranti a prezzi accessibili e opzioni di street food che hanno dato ai prodotti locali un tocco internazionale e, se scavate anche solo un po’, scoprirete che a Tallinn si mangia molto bene.

Se siete appassionati di birra artigianale, a Tallinn avrete anche l’imbarazzo della scelta. La città – e l’Estonia in generale – vanta una fiorente scena della birra artigianale, con birre locali disponibili in quasi tutti i menu dei ristoranti.

Ci sono anche numerosi bar, taproom e bottiglierie dedicate specificamente al feticismo per la birra artigianale di Tallinn e si potrebbe facilmente trascorrere un intero fine settimana saltando da un posto all’altro per assaggiare le eclettiche e fantasiose birrerie della città.

La vita notturna di Tallinn

Non si può negare che Tallinn sia una città alla moda e con una vita notturna all’altezza. Ci sono numerose opzioni notturne che si adattano a qualsiasi personalità: dalle enoteche chic ai pub locali conviviali, dalle discoteche più frequentate agli speakeasies sotterranei.

Tallinn è stata a lungo un punto di riferimento per gli addii al celibato finlandesi che desiderano bere a basso costo e, negli ultimi anni, con l’aumento delle compagnie aeree economiche che volano a Tallinn, è diventata più popolare anche per chi proviene da altri Paesi.

Indipendentemente dai vostri gusti, se volete trovare una festa mentre visitate Tallinn, non avrete problemi.

Convenienza economica

Se state cercando di decidere tra Tallinn, Riga o Vilnius e ogni città sembra avere qualcosa che vi interessa, allora può essere utile sapere che Tallinn tende a essere la più costosa delle tre capitali baltiche.

Sebbene i prezzi siano ancora notevolmente inferiori a quelli delle grandi città dell’Europa occidentale, vale la pena notare che trascorrere una quantità significativa di tempo nella Città Vecchia non sarà un’esperienza molto economica.

I prezzi degli alloggi a Tallinn rispetto a Riga o Vilnius sono più cari del 15-20% circa, così come i prezzi del cibo. Tuttavia, i prezzi sono notevolmente più bassi anche a un paio di centinaia di metri dalla Città Vecchia, dove abbiamo notato che i prezzi dei ristoranti erano fino al 100% più bassi rispetto al centro turistico.

Nel complesso, non aspettatevi che Tallinn sia una destinazione incredibilmente economica, ma può comunque essere abbastanza conveniente se evitate le trappole per turisti.

Dove alloggiare a Tallinn

Grazie alla sua crescente popolarità come destinazione turistica, ci sono numerose opzioni di alloggio che si adattano a qualsiasi tipo di budget.

Vi consigliamo di alloggiare un po’ fuori dalla zona della Città Vecchia: non solo risparmierete qualche euro, ma è anche più tranquilla e vi garantirà una buona notte di sonno lontano dai festaioli che affollano la città nel fine settimana. A noi piace il quartiere di Kalamaja, fresco e alla moda, situato a non più di 10 minuti a piedi dalla Città Vecchia.

Riga, Lettonia

Se Tallinn mescola il fascino medievale con l’innovazione simile alla Silicon Valley, Riga, la capitale della Lettonia, è una metropoli vivace, piena di splendide architetture in stile Art Nouveau e di un’energia ineluttabile. Anche se si trova a soli 300 chilometri a sud di Tallinn, Riga sembra un mondo diverso, con una cultura e una popolazione uniche che vi lasceranno sicuramente desiderosi di esplorare di più.

veduta Riga Lettonia

Come raggiungere Riga

La Lettonia si trova al centro degli Stati baltici e Riga gode di una posizione strategica sulla foce del fiume Daugava che sfocia nel Golfo di Riga. Ciò significa che la città è facilmente raggiungibile da diversi paesi circostanti. Riga è collegata con frequenti autobus alla maggior parte delle principali città baltiche e a città come Varsavia e San Pietroburgo. Esiste anche un collegamento giornaliero in traghetto con Stoccolma, in Svezia.

Riga ha anche un aeroporto internazionale che funge da hub per airBaltic e accoglie anche compagnie aeree economiche come WizzAir e Ryanair, oltre ad altri vettori come Norwegian, Lufthansa e SAS. Ci sono collegamenti diretti con Riga dalla maggior parte delle principali città europee.

Nella città stessa, c’è una vasta rete di autobus e tram che vi porterà facilmente e a costi contenuti ovunque vogliate andare. Tuttavia, il centro e la città vecchia sono molto accessibili a piedi ed è meglio spostarsi a piedi.

Anche le principali stazioni degli autobus e dei treni non sono lontane dal centro di Riga. Se avete intenzione di trascorrere solo il vostro tempo qui, probabilmente dovrete usare i trasporti pubblici solo per andare e tornare dall’aeroporto.

Cose da fare a Riga

Riga è la città più popolosa degli Stati baltici e ha un’atmosfera molto più cosmopolita rispetto alle altre capitali, il che rappresenta un buon fattore di decisione se vi è difficile scegliere tra Tallinn, Riga o Vilnius. Grazie alla sua atmosfera da grande città e alla sua storia millenaria, Riga offre una serie di cose interessanti e divertenti da fare.

La zona più popolare di Riga è la Città Vecchia, dove attrazioni come la Torre della Polvere da Sparo, la Casa delle Teste Nere e il Castello di Riga attirano i turisti con il loro significato storico e la loro splendida architettura.

Anche il Mercato Centrale di Riga è un luogo fantastico in cui curiosare, soprattutto per conoscere meglio i prodotti locali della Lettonia. Si tratta del più grande mercato di questo tipo nei Paesi Baltici.

Se la Città Vecchia merita sicuramente di essere visitata, l’intera area centrale di Riga presenta numerosi punti di interesse e la più grande concentrazione di architettura Art Nouveau al mondo.

Grazie alla sua vicinanza alla costa, Riga è anche il luogo ideale per assaporare il Mar Baltico. La famosa località turistica di Jurmala si trova a soli 30 minuti di treno dal centro della città e può essere la fuga perfetta.

La cucina di Riga

La cucina lettone è leggermente diversa da quella dell’Estonia ed è più influenzata dai vicini orientali che da quelli settentrionali. Detto questo, è possibile trovare cibo tradizionale lettone in tutta Riga. Tuttavia, la città offre anche un numero sufficiente di ottimi piatti internazionali e di nuovi ristoranti innovativi per competere con le altre grandi città europee.

Oltre alla cucina lettone, altre cucine che si possono trovare a Riga e che non sono così facili da trovare in Occidente sono quella georgiana, uzbeka e armena, che sono tutte scelte popolari tra i locali.

In tutta la città si trovano anche numerosi ristoranti alla moda che hanno “reimmaginato” la cucina tradizionale lettone, oltre a vecchi piatti preferiti come la catena di caffetterie Lido.

Complessivamente, a Riga ci sono molti ottimi posti dove mangiare, ma se siete alla ricerca di una destinazione per buongustai con una scelta infinita di ristoranti ultra-hip e alla moda, allora Tallinn potrebbe fare al caso vostro.

Vita notturna a Riga

Mentre Tallinn è un luogo popolare tra i turisti finlandesi per bere, Riga si è affermata nella comunità internazionale come punto di riferimento per la vita notturna. Poiché la città è servita da numerosi vettori economici e ha i prezzi degli alcolici più convenienti d’Europa, Riga è diventata un punto di riferimento per gli addii al celibato e al nubilato di tutta Europa.

Anche se queste feste possono essere una seccatura, sono facilmente evitabili se ci si allontana dal centro storico per una serata fuori. A Riga la vita notturna è molto movimentata e ce n’è per tutti i gusti.

La capitale lettone ha anche prezzi degli alcolici mediamente più bassi rispetto a Tallinn, quindi è una scelta eccellente se volete lasciarvi andare e festeggiare fino all’alba senza spendere troppo.

Convenienza economica di Riga

Se state cercando di confrontare Riga con Vilnius o Tallinn, dovete sicuramente tenere conto dell’accessibilità economica della città. E fortunatamente per i viaggiatori attenti al budget, Riga è un posto abbastanza accessibile per viaggiare!

Come in quasi tutte le altre grandi città d’Europa, il centro storico tende a essere un po’ più costoso rispetto alle altre città, solo perché è il luogo in cui la maggior parte dei turisti tende a spendere i propri soldi.

Tuttavia, i prezzi del centro storico di Riga sono notevolmente inferiori rispetto a quelli di Tallinn. Detto questo, se state cercando di risparmiare, vi consigliamo di cercare alloggi e ristoranti lontani dal centro turistico principale: saranno più convenienti e probabilmente di qualità migliore.

L’ingresso ai musei e ai siti storici di Riga raramente costerà più di 4-5 euro per un biglietto intero, spesso scontato fino al 50% se siete studenti, minori di 26 anni o maggiori di 65 anni. È inoltre disponibile un’ampia gamma di alloggi che si adattano a qualsiasi tipo di budget.

Dove alloggiare a Riga

Con la sua crescente popolarità tra i rompiscatole e i viaggiatori a lungo termine, a Riga non mancano i posti dove alloggiare. Consigliamo di alloggiare nella zona centrale di Riga piuttosto che nella Città Vecchia: la notte è più tranquilla, i prezzi sono spesso meno cari e ci sono ottimi ristoranti e opportunità di vita notturna che non sono rivolte solo ai turisti.

Vilnius, Lituania

Vilnius, capitale barocca della Lituania, vanta uno dei centri storici più grandi d’Europa, un’eccellente scena gastronomica, una storia affascinante ed è persino sede di una propria “repubblica indipendente”!

Spesso trascurata rispetto ai suoi vicini di maggior prestigio come Tallinn o Riga, Vilnius si sta appena affacciando sulla scena e sta ricevendo l’attenzione internazionale per essere un luogo interessante da visitare.

Una nuova e coraggiosa campagna turistica elogia Vilnius come il “Punto G d’Europa“, affermando che “nessuno sa dove sia, ma quando lo trovi è sorprendente”. Non potremmo essere più d’accordo e pensiamo che Vilnius sia sicuramente una città da esplorare!

Vilnius-Lituania

Come raggiungere Vilnius

A differenza delle altre capitali baltiche, Vilnius si trova a circa 300 chilometri nell’entroterra e non è quindi raggiungibile in traghetto. Tuttavia, ci sono frequenti collegamenti diretti in autobus e treno da quasi tutte le principali città vicine, tra cui Varsavia, Riga, Tallinn, Kaliningrad e Minsk.

Vilnius dispone anche di un aeroporto internazionale che serve numerose destinazioni e compagnie aeree europee, tra cui airBaltic, Ryanair, Norwegian e Lufthansa. Un’altra scelta popolare per chi cerca una vacanza in città a Vilnius è quella di volare all’aeroporto di Kaunas. La seconda città più grande della Lituania dista solo 1,5 ore di autobus dalla capitale e l’aeroporto serve soprattutto compagnie aeree economiche da una manciata di grandi hub europei.

A Vilnius c’è un’ampia rete di autobus e tram a prezzi accessibili e abbastanza facile da navigare. Anche Uber opera qui, così come Bolt, e le tariffe sono generalmente molto convenienti. Nel complesso, tuttavia, la maggior parte dei siti principali di Vilnius sono facilmente raggiungibili a piedi e la città è incredibilmente percorribile.

Cose da fare a Vilnius

Rispetto a Tallinn o a Riga, il centro storico di Vilnius sembrerà decisamente gigantesco. Come già detto, il centro storico è uno dei più grandi d’Europa e non sembra così congestionato come quello delle altre capitali baltiche.

Vilnius è visitata da un numero minore di turisti rispetto alle altre città: la maggior parte dei visitatori stranieri si dirige verso la splendida costa lituana piuttosto che prendersi il tempo di andare nell’entroterra ed esplorare il fascino barocco della capitale. Quindi, se volete allontanarvi dai sentieri turistici più battuti, vi consiglio di recarvi a Vilnius piuttosto che a Riga o Tallinn.

Ci sono molte cose da fare in città, ma sicuramente una delle cose migliori è perdersi e vagare per le meravigliose strade acciottolate.

Ci sono numerosi parchi verdi e lussureggianti, ottimi caffè lungo le strade in estate e interessanti musei in cui fare un salto. Vilnius è anche famosa per la sua miriade di chiese, la più notevole delle quali è la gotica Chiesa di Sant’Anna, che contrasta con il resto dell’architettura della città.

La Repubblica di Uzupis, un quartiere situato sull’altra sponda del fiume e facilmente raggiungibile dalla Città Vecchia, è un’altra attrazione turistica, soprattutto se siete interessati a vedere il lato alternativo di Vilnius.

Considerata la parte bohémien della città, questa zona è ricca di arte di strada e di negozi indipendenti, caffè alla moda e bar di birra artigianale, oltre ad alcuni dei migliori ristoranti della città.

 

La cucina a Vilnius

Come nelle altre capitali, è incredibilmente difficile visitare Vilnius e non assaggiare la cucina lituana. In città c’è una fantastica scena gastronomica e si può mangiare in alcuni ristoranti innovativi e di alto livello per molto meno di quanto si pagherebbe nelle città dell’Europa occidentale.

Se cercate la cucina tradizionale, tuttavia, scoprirete che la cucina lituana non differisce molto da quella dei vicini lettoni del nord. Tuttavia, nella cucina lituana è presente anche una significativa influenza polacca, che si farà sicuramente notare fin da subito.

È inoltre possibile mangiare ottimo cibo internazionale, dalla fantastica pizza alla cucina georgiana. Vilnius ha un’ampia scelta e ha il potenziale per diventare una sorta di “capitale gastronomica” nei prossimi anni, quindi venite ora prima che le masse la scoprano!

La vita notturna di Vilnius

A differenza di Tallinn o Riga, Vilnius è riuscita in gran parte a evitare la scena dell’addio al celibato e al nubilato, per cui uscire di sera è un affare molto più tranquillo in questa città. Ciò significa anche che non dovete evitare la Città Vecchia solo perché non volete dover respingere un gruppo di ragazzi inglesi ubriachi che festeggiano l’ultima notte di “libertà” del loro compagno.

Anche se la capitale della Lituania non ha attirato scapoli e ammogliati inebriati come i suoi vicini, questo non significa che la vita notturna sia carente. Con i prezzi degli alcolici tra i più bassi dell’UE e una serie di cocktail bar e locali notturni alla moda, Vilnius si anima davvero dopo il tramonto.

Vale la pena notare, tuttavia, che la Lituania ha alcune delle leggi più restrittive dell’UE in materia di alcolici. L’età per bere è stata recentemente portata a 20 anni ed è illegale acquistare alcolici dopo le 20.00 dal lunedì al sabato e le 15.00 la domenica, ma questa legge non si applica a ristoranti e bar. È inoltre illegale tenere un contenitore di alcolici aperto per strada.

È improbabile che queste leggi compromettano un divertente weekend fuori casa e significano solo che non ci saranno diciottenni ubriachi in coda alle discoteche.

I costi di Vilnius

L’ultima goccia che fa traboccare il vaso nel confronto tra Tallinn e Riga e Vilnius sarà probabilmente l’accessibilità economica e per questo Vilnius si aggiudica la vittoria. Infatti è stata definita la destinazione europea più economica per una vacanza.

A onor del vero, anche Tallinn e Riga sono entrate nella top ten, ma i prezzi della capitale lituana sono inferiori del 10% circa rispetto a Riga e del 15-20% rispetto a Tallinn.

Un altro punto a favore di Vilnius rispetto alle altre capitali baltiche è che non c’è molta differenza di prezzo all’interno o all’esterno del centro storico. In pratica, ciò significa che potete mangiare o alloggiare lì senza sacrificare la qualità o subire un colpo significativo al vostro conto in banca.

Anche i prezzi degli alloggi a Vilnius sono abbordabili, con molte opzioni sia per i viaggiatori ultraeconomici che per quelli di fascia alta.

Dove alloggiare a Vilnius

Vilnius sta guadagnando popolarità come destinazione turistica e ci sono molti posti fantastici dove alloggiare in città. Contrariamente ai consigli che abbiamo dato per Tallinn o Riga, vi consigliamo di alloggiare nella Città Vecchia o nella zona di Uzupis di Vilnius.

Poiché il centro storico è così grande rispetto alle altre capitali, può essere piuttosto scomodo soggiornare al di fuori di esso, soprattutto se si visita solo per un paio di giorni.

Conclusioni

In definitiva, se siete alla ricerca del fascino nordico senza spendere molto per il vostro conto in banca, allora Tallinn è la scelta che fa per voi.

Se invece amate le bellezze architettoniche e volete trascorrere il weekend facendo festa fino all’alba, allora è il momento di prenotare il volo per Riga!

Se nessuna di queste opzioni vi attira e state cercando la città con il miglior rapporto qualità-prezzo, dove non vi annoierete mai, allora Vilnius non vi deluderà.

Indipendentemente dalla capitale baltica che sceglierete di visitare, una cosa è certa: sarà difficile tornare a casa una volta terminato il vostro breve viaggio.

Scegliere tra Tallinn, Riga o Vilnius può essere un compito arduo, perché ogni città ha molto da offrire ai viaggiatori. Se potete sceglierne solo una, prendetevi il tempo di capire esattamente cosa volete da una vacanza in città per capire quale sia la migliore città baltica da visitare.