Quarantena, cose da fare in casa per non annoiarsi

In questo particolare periodo di quarantena contro il coronavirus, ci si ritrova a trascorrere in casa la maggior parte delle giornate.

Attualmente, in Italia, è possibile uscire solo in pochissimi casi: per lavorare, fare acquisti, per motivi di salute, e poco altro. Inoltre, alcuni tipi di negozi sono chiusi, ma per fortuna quelli online sono ancora aperti ed è possibile trovare tanti prodotti interessanti (riguardanti abbigliamento, cosmetici, arredamento, e altro ancora) su un sito come Shopalike.it.

Ma cosa si può fare per evitare di annoiarsi durante le tante ore giornaliere passate tra le mura domestiche? Di seguito, offriamo alcuni ottimi suggerimenti per passare il tempo in modo costruttivo.

 

Tenersi in forma anche senza attrezzi

Rimanendo a casa, è possibile mantenersi in forma svolgendo alcuni esercizi fisici.

Come procedere, qualora non sia abbiano degli attrezzi? È possibile fare yoga, pilates, gli allenamenti cardio, e una particolare attività chiamata HIT, magari consultando i tanti video tutorial presenti online e con l'abbigliamento tecnico sportivo indicato per le singole attività.

 

Passare del tempo coi figli

La quarantena è anche un'occasione per poter trascorrere più tempo in famiglia, anche con i propri figli. Tra l'altro, i bambini potrebbero anche loro annoiarsi molto in questo periodo.

Un modo per divertirsi piacevolmente assieme a loro, è quello di fare giochi da tavolo, oppure giocare a carte. Ma è anche possibile coinvolgerli in determinate attività come: aiutare in cucina, aiutare nella cura delle piante, ecc.

 

Meditazione contro ansia e stress

Per scacciare la mente dai pensieri negativi, e per allontanare lo stress che potrebbe dipendere proprio dal dover restare a lungo in casa, si può ricorrere alla meditazione.

Basta concedersi 10 minuti di tranquillità, mettersi in una posizione comoda con la schiena dritta (va bene anche sdraiati), e respirare lentamente concentrandosi solo sul respiro.

 

Riorganizzare l'armadio

Anche la riorganizzazione dell'armadio è un'attività che può rivelarsi utile, sia nel concreto, che per ammazzare il tempo e vincere la noia. Per esempio: riordinare i vestiti a seconda delle proprie esigenze, installare pratici organizer per l'armadio e liberarsi di quelli che non sono più utili o che si sono rovinati a furia di utilizzarli.

 

Dedicarsi alla cura degli spazi esterni

Un altro ottimo metodo per passare il tempo e combattere la noia, è dedicarsi alla cura delle proprie piante, sia quelle in giardino che in vaso.

Volendo, è anche possibile abbellire il proprio balcone con nuove piante a scopo decorativo, magari sfruttando anche gli spazi in altezza e quelli angolari.

 

Lavorare da casa in modo efficiente

Chi ha la possibilità di lavorare da casa con la pratica dello smart working, di certo è fortunato sotto alcuni aspetti, anche perché combatte più facilmente la noia dello stare in casa. Tuttavia, lavorare a domicilio può anche avere dei lati negativi, come ad esempio il non saper più separare in modo netto la vita privata da quella lavorativa.

Per riuscirci, conviene crearsi una routine quotidiana ben definita, vestirsi sempre prima di mettersi a lavoro, trovare un luogo tranquillo e isolato. Per essere più produttivi, è molto importante anche fare delle pause ogni tanto, per distrarsi un po’ e riordinare le idee, prima di ricominciare.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi