La salute del cane: pelo lucido e forte come sinonimo di benessere

wolf-snow

Il mantello del cane, formato dai singoli peli presenti nella corporatura, è uno degli aspetti che occorre prendere in considerazione per valutare lo stato di salute del nostro amico a quattro zampe. Un pelo lucido e folto, oltre a rappresentare un fattore di soddisfazione per il proprietario, rappresenta anche un chiaro segnale riguardo al benessere del cane. Per fare in modo che questo sia sempre splendente, è importante fornire all’animale il giusto apporto alimentare, inserendo nella dieta vitamine, proteine e grassi essenziali utili all’organismo.

 

La giusta alimentazione per un mantello lucido e folto

Il pelo lucido e folto del cane, può essere mantenuto con la corretta alimentazione che deve essere ricca di oligoelementi. I problemi legati al pelo del nostro amico a quattro zampe, infatti, sono in genere legati a carenze di tipo micro-nutrizionale che quindi provocano una difficoltà di fabbricazione del pelo stesso e quindi un aspetto poco sano e curato. Quando le proteine e i grassi vengono a mancare nella dieta del cane, possono scaturire dei problemi molto seri, che non riguardano solo la bellezza del pelo, ma vere e proprie patologie capaci di compromettere il benessere dell’animale.
Per ovviare a questo è quindi necessario capire quali sono, dal punto di vista alimentare, gli elementi ai quali fare attenzione. In particolare è importante che la dieta preveda l’assunzione di proteine, vitamine, acidi grassi, rame e zinco, presenti sia nei cibi ma anche in integratori specifici come quelli proposti da Fish4dogs.it. L’azienda produce una serie di alimenti completi per cani e gatti avvalendosi di materie prime di elevata qualità, proprio come prevedono i severi standard normativi della Norvegia, dove ha sede la società. Fish4Dogs realizza ricette equilibrate, sane e gustose, composte da tutti quei micro-nutrienti utili al benessere del cane.
Per quanto riguarda il mantello del cane, la società realizza crocchette a base di pesce, ricco di Omega 3, appositamente lavorato per mantenere tutte le sue funzionalità. Gli Omega 3 agiscono in maniera positiva sull’organismo del cane, prevenendo patologie cardiovascolari, problemi articolari e renali. Oltre a questo, le crocchette conferiscono al manto del cane, un aspetto lucido e sano.

 

Il manto del cane: non solo estetica

Il manto del cane è uno degli elementi più importanti per la salute dell’animale. I nostri amici a quattro zampe hanno peli diffusi su tutto il corpo che gli garantiscono uno strato di aria isotermico. Questo significa che potranno avere una temperatura costante durante tutto l’anno: il corpo sarà isolato dall’ambiente esterno e potranno sentirsi protetti sia in caso di freddo che di caldo.
Un pelo lucido e folto è quindi necessario per permettere al cane di vivere al meglio perché, se lo stesso risulta opaco e molto più rado rispetto al solito, potrebbe venire compromessa la funzione protettiva e quindi dare la possibilità ad alcune patologie di intaccare l’organismo.
In caso di malattie croniche o debilitanti, infatti, sarà possibile notare un pelo brutto, opaco, pieno di pellicine e con una predisposizione alla caduta e, tutto questo deriva dalla mancanza delle sostanze nutritive.

 

Quali sostanze aiutano il pelo a essere folto e lucido

Come visto prima, il manto del cane è lucido e folto quando l’organismo lavora bene e si trova nel pieno benessere. Per mantenere questo stato di salute, il cane ha bisogno di:

  1. Acidi grassi Omega 3, capaci di avere un effetto positivo sulle ghiandole sebacee presenti al follicolo pilifero e quindi in grado di evitare la caduta del pelo. Per essere sicuri di fornire al cane la giusta quantità di Omega 3 è utile utilizzare degli integratori specifici;
  2. Vitamine. Le vitamine A ed E agiscono nel processo di formazione del pelo, la loro carenza potrebbe provocare un impedimento della crescita e problemi di alopecia;
  3. Zinco. La carenza di zinco causa problemi alle difese immunitarie, di conseguenza la cute si ispessisce per proteggersi e il pelo avrà difficoltà a farsi strada su una pelle più dura e spessa;
  4. Rame. Un altro oligoelemento che non deve mancare nell’alimentazione del cane è il rame che si trova naturalmente nel pelo del cane. Quando si ha una carenza di rame, il manto diventa più opaco, i peli sottili e con tendenza a spezzarsi.

 

Conclusioni

Un manto in ottime condizioni e un pelo lucido, sono sinonimi di benessere del nostro amico a quattro zampe e deve essere mantenuto tale. Curare il manto del cane, però, può rivelarsi difficile dal punto di vista alimentare perché, molto spesso, c’è il rischio di fornire una quantità eccessiva di un alimento rispetto a un altro.
Molto importante diventa quindi prestare la massima attenzione alle sostanze presenti negli alimenti, avendo cura di bilanciare tutti i micro-nutrienti nel modo giusto. Questo è possibile ricorrendo a prodotti industriali di qualità completi di ogni elemento, come quelli di Fish4Dogs.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi