La magia del Natale a New York tra shopping e mercatini

New York è una città che durante il Natale acquista un fascino particolare. Proprio per questo motivo diventa meta di moltissimi turisti che scelgono di trascorrere in questa metropoli le loro vacanze natalizie. Per non trovarsi in difficoltà quando si arriva negli States, però, è necessario informarsi con cura di tutti i documenti necessari. Questi possono essere differenti a seconda del paese di origine: per i cittadini italiani ad esempio è sufficiente richiedere l'ESTA (Electronic System for Travel Authorization).

 

Vacanze di Natale a New York

Recarsi a New York per il Natale è sempre più facile, grazie ai numerosi pacchetti vacanza a costi molto accessibili. Prima di immergersi nell'aria di Natale newyorkese, però, è importante preparare i documenti e i visti per l'accesso e controllare quale sia la durata dell'Esta per gli Stati Uniti. In questo modo si potrà avere la certezza di godersi le vacanze senza incidenti alla frontiera!

L'atmosfera natalizia a New York inizia il quarto giovedì di novembre, con la Parata del Ringraziamento. Questa da oltre novant'anni è organizzata dalla celebre catena di Grandi Magazzini Macy's. Il giorno dopo, con il Black Friday, si apre ufficialmente la stagione dello shopping. In questi due giorni le strade, le piazze, i negozi, gli uffici e le case si riempiono di decorazioni e luminarie che portano tutto il calore della magia di Natale.

Un altro appuntamento tipicamente newyorkese al quale non si può mancare è l'accensione dell'albero all'interno del Rockefeller Center. Si tratta di un evento molto suggestivo che ogni anno richiama un gran numero di persone, turisti e non.

Se questi eventi sono un classico del Natale e New York, i giorni successivi non sono da meno. Le strade della città si riempiono di luci e calore grazie ai numerosissimi eventi, ai mercatini, agli spettacoli per bambini e adulti, alla musica, ai balletti, e ai numerosi Babbo Natale che animano la città.

 

I mercatini di Natale e lo shopping

New York è una città particolarmente adatta a chi ama lo shopping e nel periodo natalizio si può dire che offre il meglio di sè.

I mercatini natalizi di New York presentano uno stile molto particolare: artigianato e prodotti tipici provenienti da tutte le parti del mondo si ritrovano sulle bancarelle newyorkesi suscitando la meraviglia di quanti vi si recano per la prima volta. I mercatini più interessanti sono quelli del villaggio della Bank of America, presso il Bryant Park, quello dell'Union Square e del Columbus Circle. Durano circa un mese ma le date di apertura e chiusura possono variare a seconda degli anni.

Leggermente differente è la Fiera di Natale del Grand Central: si tratta infatti di una fiera al chiuso, perfetta per quanti non riescono ad apprezzare le rigide temperature invernali e natalizie di New York.

Se si preferisce seguire le vie dello shopping ci si potrà recare presso le strade intorno al Rockefeller Center e, soprattutto, presso la celebre 5th Avenue, su cui si affacciano moltissimi negozi, centri commerciali e grandi magazzini. Sulla 6th Avenue, invece, ci si potrà recare per uno shopping natalizio da Macy's. Ancora, dal Greenwich Village fino all'Upper East Side e Soho è tutto un continuo di strade ricche di negozi per uno shopping natalizio in grande stile.

 

Shopping a New York: non si può partire senza ESTA

Un viaggio a New York difficilmente si improvvisa da un giorno all'altro. Per questo motivo, quando si sceglie di partire per la Grande Mela, è fondamentale assicurarsi di avere i documenti in regola. Oltre alla carta d'identità e al passaporto, infatti, per entrare negli Stati Uniti i cittadini italiani devono essere in possesso di un particolare visto, l'ESTA. L'ESTA può essere richiesto per motivi turistici, di studio o di lavoro.

Una volta approvato, il visto viene connesso al passaporto del viaggiatore che potrà così accedere negli USA e soggiornarvi per un massimo di 90 giorni. Trascorso questo tempo si dovrà necessariamente rientrare in Italia. Va specificato che il visto ha una durata di due anni: in questi due anni sarà possibile recarsi diverse volte negli States ma la permanenza non potrà superare i 90 giorni consecutivi per un totale di non oltre 180 giorni all'anno.

Il rilascio dell'ESTA è relativamente rapido e avviene in 24-48 ore. Per una maggiore sicurezza, il Dipartimento di Sicurezza Nazionale suggerisce di fare la richiesta dell'ESTA almeno 72 ore prima della partenza. Si ricorda che per poter entrare negli States non basta la richiesta ma è necessaria anche l'approvazione del visto.

 

Per concludere

Trascorrere il Natale a New York è probabilmente il sogno di molti amanti di questa festa: la città statunitense, infatti, racchiude in sé una vera e propria magia, un'atmosfera di calore e festa come poche altre. Prima di partire, però, è fondamentale assicurarsi di avere tutti i documenti in regola e, soprattutto, di essere dotati dell'autorizzazione ESTA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi