Disinfettare frutta e verdura naturalmente

Frutta e verdura sono due alimenti fondamentali per la nostra alimentazione. Come ben sappiamo, sono strettamente raccomandati in ogni tipo di dieta in quanto ricchi di proteine, minerali, vitamine e altri componenti.  Frutta e verdura devono essere acquistati sempre prestando attenzione alla loro freschezza. Sappiamo bene quanto sia importante lavarli accuratamente prima di mangiarli, soprattutto se non abbiamo un nostro orto o non sono prodotti da agricoltura biologica. Frutta e verdura infatti sono spesso contaminati da batteri, ma anche da pesticidi e altri prodotti chimici come fertilizzanti e sostanze antiparassitarie. Lavare bene gli alimenti aiuta così a eliminare i rivestimenti di cera di cui spesso è ricoperta la frutta, i pesticidi e a ridurre la presenza di batteri.

Naturalmente essendo prodotti che ingeriamo, è bene disinfettarli con prodotti naturali, senza dunque aggiungere ulteriori sostanze chimiche. Per una buona disinfezione infatti i prodotti chimici non sono necessari. L’acqua salata e fredda, già da sola rimuove il 75-80% dei residui di pesticidi presenti, lo stesso effetto risulta con acqua bollita o l’esposizione al vapore. Naturalmente per frutta e verdure che lo consentono, quando non si tratta di prodotti bio possiamo molto semplicemente togliere la buccia.

In caso contrario vediamo insieme altri metodi completamente naturali per disinfettare la frutta e la verdura.

Video: Pesticidi e batteri: come disinfettare frutta e verdura

Aceto

L’aceto è un ottimo disinfettante naturale. Unite una parte di aceto e due di acqua e immergetevi frutta e verdura per 15-30 minuti, poi strofinate e sciacquate sotto l’acqua corrente.

L’aceto ha un ottimo potere sgrassante e anticalcare e, in cucina, può essere usato anche per molte altre funzioni al posto dei detergenti che troviamo in commercio.

 

Limone

Ecco un altro ottimo prodotto della natura con proprietà sgrassanti e disinfettanti. In questo caso riempite una ciotola di acqua fresca, sciogliete un cucchiaio di sale e aggiungete il succo di mezzo limone. Immergete l’alimento per circa 15 minuti e quindi risciacquate.

 

Limone e bicarbonato

Un altro ottimo metodo per disinfettare frutta e verdura è quello di utilizzare insieme limone e bicarbonato. In questo modo si crea una miscela che deve essere versata sugli alimenti per disinfettarli. L’azione dei due componenti è immediata e il risultato è un’igienizzazione perfetta e completa. Limone e bicarbonato insieme costituiscono un detergente davvero efficace ottimo per eliminare le impurità.

 

Bicarbonato di sodio

In mancanza di limone il bicarbonato può anche esser usato da solo. Si tratta di un prodotto comunque molto efficace, multiuso e poco costoso. Basta riempire una bacinella di acqua e versare due cucchiai di bicarbonato per ogni mezzo chilo di prodotto. Mescolate tutto e immergete gli alimenti per circa 15 minuti, infine risciacquate e gustatevi la vostra frutta o verdura!

 

Sale e aceto di mele

Un ultimo metodo prevede di aggiungere al già citato aceto di mele anche un po’ di sale. Bastano una tazzina di aceto e due cucchiai di sale marino per un litro di acqua. Anche in questo caso mescolate e lasciate i vegetali in ammollo, fate agire per 12-15 minuti e lavate tutto accuratamente.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi