Come scegliere un libro senza fermarsi alla copertina?

Molto spesso si consiglia saggiamente di non giudicare un libro dalla copertina e non c’è cosa più vera di questa. Quando però dobbiamo scegliere un libro da leggere per conto nostro o da donare a qualcuno di speciale subentra un’indecisione che molto spesso ci porta a desistere. Per questo abbiamo raccolto i migliori consigli per acquistare libri online e siamo certi che ti aiuteranno a fare buone scelte di cui sarai più che soddisfatto.

…e se la copertina fosse importante?

Questa volta vorremmo ribaltare il paradigma della copertina affermando che, si, questa potrebbe effettivamente contare per la scelta di un buon libro. Non tanto per la qualità della grafica o del titolo ma perché, dopotutto, si tratta di un elemento che distingue i libri gli uni dagli altri. Un buon modo per farsi guidare nella scelta e che potrebbe sembrare banale o scontato è quello di farsi guidare dall’istinto.

Molto spesso cerchiamo di non fidarci di “lui” perché porta a fare scelte irrazionali, ovvero dettate da una retroguardia del nostro cervello che sembra incapace di fornirci le ragioni di determinati comportamenti. Ebbene una volta tanto ascoltare il proprio istinto è il modo più sicuro per fare buone scelte per cui presta attenzione al primo libro su cui si sofferma il tuo occhio e poi, con lentezza e calma, interessati leggendo qualcosa in più sul contenuto o sull’autore.

Come informarsi senza spoiler

A molte persone non piace leggere le descrizioni dei libri perché spesso rivelano troppe informazioni circa il libro a cui siamo interessati. Molte altre, invece, si fanno influenzare negativamente da storie che potrebbero essere di loro interesse proprio per come è stata posta la sintesi che presenta questo o quel libro. Come fare allora? Il nostro consiglio è quello di andare alla ricerca di classifiche e di soffermarsi sulle opinioni dei recensori, scegliendo la più critica e quella più positiva.

Scegli un genere e… divoralo tutto!

Un altro buon consiglio è quello di posizionarsi su un genere esplorandolo a fondo. Per esempio parti dalla Beat Generation e inizi a leggere tutto quello che c’è da scoprire dei suoi autori, dei racconti e dei capolavori. In questo modo ti sazierai a fondo su un genere che ti piace davvero e scoprirai, leggendo, che forse c’è qualcosa di diverso ma simile che potrebbe interessarti. Tornando la nostro esempio la Beat Generation potrebbe avvicinarti al neorealismo italiano, portandoti a scoprire autori come Italo Calvino, Ennio Flaviano, Umberto Eco o Francesco Iovine.

Chiedi ad una persona cara

Se non hai idee ma conosci persone che leggono molto potresti chiedere loro qual è il miglior libro che ti consiglierebbero, ovvero quello che ritengono abbia cambiato loro la vita. Quando poni questa domanda il lettore si illumina in volto e ripercorre velocemente con la memoria quelle inspiegabili sensazioni che provò leggendo le ultime parole del suo libro preferito. Ebbene non c’è miglior consiglio che tu possa ricevere!

Le nuove uscite

Se desideri leggere davvero delle novità potresti andare alla ricerca di nuove uscite, scovando autori che ancora devono essere conosciuti e acclamati. In questo modo ti assicurerai letture nuove e sarai il primo ad averle scoperte, godendo di un vantaggio considerevole che ti aiuterà a rimanere sempre con qualcosa da leggere nella tua libreria.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi