Fragole: Proprietà e Benefici

Fragole: Proprietà e Benefici

La pianta delle fragole, il cui nome scientifico è Fragaria vesca, appartiene alla grande famiglia delle Rosacee. Ha origini molto antiche. Il suo nome deriva da un termine latino che fa riferimento alla sua fragranza.

Una rara proprietà delle fragole è quella di avere, a differenza degli altri frutti, i semi situati sulla superficie esterna e non interna.

Contrariamente a quanto si crede, le fragole non sono dei veri e propri frutti. In realtà non sono altro che una parte (ricettacolo) ingrossata dell’infiorescenza.

Attualmente le fragole che si trovano sul mercato sono molto grandi e succose. Il loro gusto però non ha niente a che fare con quelle coltivate naturalmente nel proprio orto. Per non parlare del gusto più delicato delle più piccole, comunemente chiamate fragole di bosco. Queste ancora oggi crescono spontaneamente in vari boschi d’Italia.

Calorie  

100 grammi di fragole hanno un apporto calorico pari a 32 kcal.

Fragole: Proprietà e Benefici

Il loro consumo, secondo diversi studi, è stato associato con un minor rischio di sviluppare malattie croniche.

Radicali Liberi

Grazie alla presenza di sostanze antiossidanti le fragole aiutano a combattere i tanto temuti radicali liberi. Allo stesso tempo rallentano il naturale processo di invecchiamento delle cellule del nostro organismo.

Benefici Cardiovascolari

Molti dei fitonutrienti presenti nelle fragole non solo hanno proprietà antiossidantima sono anche ottimi antinfiammatori. Gli studi hanno dimostrato che questi composti lavorano in modo sinergico per apportare benefici al sistema cardiovascolare.

La loro attività riduce l’ossidazione dei grassi nelle membrane cellulari. Diminuisce inoltre la percentuale di colesterolo cattivo LDL nel sangue e riduce l’attività dell’angiotensina.

Continua

Fonte: Fragole: Proprietà e Benefici